Co.Pro.Ri. Consulenza, Progettazione e Risparmio Energetico

Consulenza, Progettazione e Risparmio Energetico
Termotecnica, Elettrotecnica, Antincendio

News: Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative

Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative

Programma di sviluppo rurale 2014-2020

focus area: P5C "Favorire l'approvvigionamento e l'utilizzo di fonti di energia rinnovabili, sottoprodotti, materiali di scarto, residui e altre materie grezze non alimentari ai fini della bioeconomia"

risorse a bando: € 6.816.258,00

beneficiari: imprenditori agricoli, singoli o associati.

spese ammissibili: costruzione, ristrutturazione e miglioramento di beni immobili strettamente necessari ad ospitare gli impianti oggetto di finanziamento; opere murarie, edili e di scavo per la realizzazione delle reti di distribuzione; acquisto di nuovi impianti, macchinari, attrezzature e forniture per la produzione di energia fino a copertura del valore di mercato del bene, e nei limiti di quanto strettamente necessario alla realizzazione dell’intervento secondo le migliori tecniche di progettazione in materia; spese generali collegate alle spese di cui ai punti precedenti nel limite massimo del 10% della spesa ammissibile (tale voce comprende anche le spese tecniche e professionali);  acquisto di attrezzature informatiche e relativo software inerenti o necessari all'attività di produzione, trasporto, vendita di energia e/o calore oggetto di sostegno.

sostegno: contributo in conto capitale, pari al 50% della spesa ammissibile. Il beneficiario può richiedere una percentuale inferiore nel rispetto dei limiti massimi di cumulabilità dei contributi pubblici prevista dalla normativa nazionale (incentivi in materia di produzione di energia da fonti alternative). Il contributo minimo richiedibile è pari al 20%.

termini presentazione domande di sostegno: dal 25 luglio al 29 novembre 2019